Image

Alla scoperta del Parco del Monte Barro

1 giorno - A piedi e in bici
     
Una giornata fra storia, archeologia e natura
Il Monte Barro è un rilievo che non raggiunge i 1000 metri e costituisce un’importante riserva divenuta Parco regionale. Sul monte si possono osservare depositi di notevole interesse, massi erratici e materiali morenici. La maggior fonte di interesse naturalistico è la grande varietà della flora che annovera oltre 1000 specie differenti. Il Parco è interessato da parecchi anni da campagne archeologiche che hanno portato alla luce un grosso insediamento abitativo ed un imponente sistema difensivo di età gota (V e VI secolo d.C.).

Il sentiero naturalistico che caratterizza il parco si percorre internamente in circa due ore e mezza e dopo alcuni secondi di cammino è possibile cogliere suggestivi scorci panoramici della Brianza.

DURATA:
1 giorno
LUOGO:
Galbiate
PERIODO CONSIGLIATO:
Inverno
Estate
TIPOLOGIA:
Arte cultura e religione
Natura e attività all'aperto
ADATTO PER:
per single
per coppie
per famiglie
SPOSTAMENTI:
In bicicletta
A piedi

Prospetti ed approfondimenti

Image
GIORNO 1
Alla scoperta del Parco Monte Barro
Una giornata all’interno dei parchi naturali più importanti della Lombardia. Una montagna che unisce natura, storia, archeologia e sport a pochi passi dalla città. Che siate famiglie con bambini o escursionisti esperti questo è il posto che fa per voi.

Tempo di percorrenza stimato: a seconda dell’itinerario scelto da 2 a 4h per raggiungere la vetta del Monte
Visita del Centro Flora Autoctona
Stazione sperimentale della Regione Lombardia il cui obbiettivo fondamentale è quello di promuovere azioni tali da garantire la disponibilità di piante autoctone compatibili con le popolazioni lombarde.

Tempo di percorrenza stimato: 1h
Visita del Museo Archeologico del Barro (MAB)
Sono esposti interessanti reperti (più di 400) rinvenuti durante le campagne di scavo effettuate dal Parco tra il 1986 e il 1997 nei vicini Piani di Barra e che hanno portato alla luce il più grande insediamento di epoca gota scoperto in Italia (V–VI sec.d.C.).

Tempo di percorrenza stimato: 1h e 30min
Visita del Museo Etnografico dell’Alta Brianza (MEAB)
Dedicato agli usi e costumi della gente della Brianza storica, una regione collinare che in buona parte è compresa nella provincia di Lecco, a ridosso del lago di Como e delle Prealpi.

Tempo di percorrenza stimato: 1h
 
Pranzo
All’interno del parco sono presenti diversi bar, ristoranti e baite a disposizione dei visitatori per una sosta ristoratrice.
Visita all’Osservatorio Ornitologico
Collocato alla sommità di una morena che si stacca dal versante sud del monte, ha sede in un vecchio roccolo, realizzato agli inizi del ‘900, acquistato nel 1988 e riconvertito dal Parco in centro di studio sulle migrazioni.

Tempo di percorrenza stimato: 1h
Visita di Villa Bertarelli
Costruita all’inizio del 1700, fu acquistata dal comune di Galbiate e dal Parco Monte barro nel 2003 diventando la sede del parco. Meritano una visita i sontuosi giardini circostanti e il suo secolare parco.

Informazioni utili:
Orari d'apertura: i giardini sono aperti al pubblico gratuitamente ogni sabato dalle 8:30 alle 11:30

Tempo di percorrenza stimato: 1h
Arrampicare sulla Falesia di Camporeso
È una delle più frequentate del lecchese per la vasta scelta di itinerari, la bellezza della scalata e la presenza di numerosi tiri tecnicamente facili, molto ricercati da principianti e climbers goderecci.
 
STAMPA QUESTO GIORNO
STAMPA QUESTO ITINERARIO
VISUALIZZA SULLA MAPPA