Image

Ticino e ciclismo

Il ciclismo è profondamente radicato in Ticino, dove, da decenni, gode di un'enorme popolarità. L'intero territorio sembra essere stato appositamente creato per essere percorso in bicicletta e numerosi corridori d'élite ne hanno fatto il loro principale domicilio. Grazie alle Alpi, che fanno da barriera all'influenza delle correnti climatiche nordiche, e ai tanti laghi, il clima è piacevolmente mediterraneo.
Dalla regione vengono spontaneamente offerte superfici diverse sulle quali allenarsi; partendo dai pianeggianti lungolago, fino ad arrivare ai 1500 metri di pendenza delle vette locali.
In poco tempo possono essere raggiunti leggendari passi svizzeri come il S. Gottardo (2108 m), la Nufenen (2478 m), il San Bernardino (2065 m) e il Furka (2431 m), che offrono condizioni pressoché perfette per l'allenamento in altitudine.

Il ciclismo ticinese è davvero a più dimensioni! Attira e piace ad ogni genere di ciclista, dal cicloturista all'accanito amatore, dal mountainbiker di punta al professionista su strada.

Un discorso altrettanto significativo può essere fatto anche per gli avvenimenti locali. Per tradizione la stagione della strada inizia con il GP Chiasso e il GP Lugano, le due storiche semiclassiche professionistiche. I Campionati del Mondo di ciclismo su strada vi hanno avuto luogo nel 1953 (Lugano, vittoria di Fausto Coppi), nel 1971 (Mendrisio, vittoria di Eddy Merckx), nel 1996 (Lugano, vittoria di Johan Museeuw) e ritorneranno, nuovamente a Mendrisio, nel 2009. La varietà morfologica del territorio fa del Ticino un luogo perfetto per il rampichino. I Campionati del Mondo di mountainbike sono stati organizzati sul Monte Tamaro nel 2003 e, ogni anno, la prestigiosa Monte Generoso Bike Marathon attira numerosissimi amanti di questo sport.

Da ultimo ma non per questo meno importante, ecco che la gastronomia ticinese offre tutto quello che un ciclista può desiderare!

Contatti

Ticino Turismo
Via Canonico Ghiringhelli 7
6501 Bellinzona
Tel.: +41 91 825 70 56
Fax: +41 91 825 36 14