Image

Santuario Madonna del Soccorso di Ossuccio

Tra i monumenti della sponda occidentale del Lago di Como spicca senza dubbio il complesso monumentale composto dal Sacro Monte e dal Santuario della Madonna del Soccorso ad Ossuccio.

Sul pendio della collina che sovrasta l’incantevole insenatura della “Zoca de l’Oli”, di fronte all’Isola Comacina, tra il 1635 e il 1714 furono costruite le 14 cappelle dedicate ai Misteri del Rosario, lungo un sinuoso sentiero che conduceva al già esistente Santuario dedicato alla Vergine. Questi preziosi tempietti barocchi, a pianta circolare vennero decorati con stucchi e affreschi, e completati da circa 230 grandi statue opera di artisti della Scuola Intelvese.

Si tratta di uno spettacolare percorso di fede che risulta perfettamente inserito ed integrato nel paesaggio circostante tra gli ulivi secolari e i dolci terrazzamento del terreno. Poco più di un chilometro di cammino permette di raggiungere quota 419 metri dove sorge il Santuario a navata unica che conserva sull’altare il 15° Mistero, rappresentato dal gruppo scultoreo dell’Incoronazione di Maria.

L’importanza storico - artistica di questo complesso ha fatto sì che nel 2003 venisse dichiarato dall’UNESCO “Patrimonio dell’Umanità”.
 
 

Contatti

Via al Santuario
22010 Ossuccio (CO)
Tel.: 0039 0344 55277 (Comune di Ossuccio)
Fax: 0039 0344 56312