Image

Parco Archeologico di Castelseprio

L'interesse archeologico per l'antico castrum castelsepriese iniziò già pochi decenni dopo la distruzione del luogo.

Castelseprio sorse agli inizi del IV sec. d.C., a seguito delle invasione delle popolazioni barbariche (nel III secolo queste ultime avevano incominciato a varcare pesantemente i confini centro europei dell'Impero romano tanto che, nel 269, gli Alamanni erano giunti fino a Milano) come luogo militare posto lungo la via Como-Novaria a difesa dei confini (Iimes) al di qua delle Alpi. A questo periodo risalgono le tre torri ancora visibili, a livello delle fondamenta, sul pianoro del castrum.

Fuori dalle mura del castrum tardoromano di Castelseprio, nell'area contigua detta del Borgo e sul suo limite nord-occidentale, su una delle piccole alture lì emergenti, si conserva una chiesetta ricordata da documenti medioevali del XIV secolo con il nome di Santa Maria foris portas.
 
 

Contatti

Via Castelvecchio, 58
Castelseprio (VA)